Ricordate sempre che questi, seppur diversificati, sono programmi di allenamento Standard. Se sentite la necessità di fare alcune variazioni, parlatene con il vostro istruttore di riferimento.

DISTANZE BREVI

DISTANZE LUNGE

ALLENAMENTO EQUILIBRATO QUANTITÀ-QUALITÀ

ALLENAMENTO TRAIL RUNNING

Attenzione: questo allenamento è studiato per arrivare gradualmente a effettuare una gara o un uscita di circa 20-22 km con 1000m di dislivello positivo.
Per svolgere questa tabella di allenamento è necessario possedere già un buon livello di allenamento e avere la disponibilità di potersi allenare spesso su sentieri di collina e montagna.
Se volete preparare gare più lunghe di 20-22 km Trail, contattateci al 3932443531 per studiare inseme caso per caso il vostro percorso di allenamento.

UNICA PROPOSTA:

ALLENAMENTO BENESSERE –  NO STRESS

Non per forza un allievo si iscrive alla nostra scuola per ottenere miglioramenti prestazionali, a volte succede che ci si iscriva solo per imparare a correre meglio e per poterlo fare in compagnia.
Così come è impossibile pensare di avere un grande miglioramento e inseguire un obiettivo specifico se si riescono a fare 1 o 2 uscite settimanali.
In questi casi non ha senso parlare di PROGRAMMA DI ALLENAMENTO, ma è sufficiente rispettare alcune piccole accortezze per potersi divertire, non farsi male e godersi la corsa.
Così come è impossibile pensare di migliorarsi e inseguire un obiettivo specifico se si riescono a fare 1 o 2 uscite settimanali.
Con questa opzione ti forniremo tutti i consigli necessari per correre bene e a lungo

UNICA PROPOSTA

LIVELLO 1

Il nostro piano di allenamento per i neofiti assoluti della corsa, che partendo da zero avranno l’obiettivo di arrivare in 10 settimane a correre 5 km continuativi con il giusto metodo.

UNICA PROPOSTA

 

PROGRAMMI CONSIGLIATI

DISTANZE BREVI 3 USCITE – 2 LAVORI QUALITÀ
Programma consigliato per tutti gli allievi che non riescono a fare più di tre uscite settimanali. Per chi corre da poco tempo o è appena uscito dal Livello 1, e per tutti quelli che desiderano velocizzarsi sul breve prima di allungare le distanze. Percorso di costruzione consigliato a tutti i runner che hanno lavorato molto sulle lunghe distanza nel periodo autunnale e invernale e molto molto consigliato a tutti i runner che hanno un Ritmo gara superiore ai 6’00” al km. naturalmente con solo 3 uscite settimanali i progressi e i miglioramenti saranno limitati

DISTANZE BREVI 4-6 USCITE – 3 LAVORI QUALITÀ
Sconsigliamo a tutti di optare per le 7 uscite settimanali, meglio tenere almeno un giorno di riposo a settimana, quindi l’ideale è rimanere in un range tra 4 e 6 uscite. Per chi corre da poco tempo o è appena uscito dal Livello 1 meglio optare per i 2 LAVORI DI QUALITÀ.
Per tutti quelli invece, che già corrono da diverso tempo e che desiderano velocizzarsi sul breve prima di allungare le distanze questo è il programma ideale. Percorso di costruzione consigliato a tutti i runner che hanno lavorato molto sulle lunghe distanza nel periodo autunnale e invernale e molto molto consigliato a tutti i runner che hanno un Ritmo gara superiore ai 6’00” al km.

DISTANZE LUNGHE 4-6 USCITE – 3 LAVORI DI QUALITÀ
Sconsigliamo a tutti di optare per le 7 uscite settimanali, meglio tenere almeno un giorno di riposo a settimana, quindi l’ideale è rimanere in un range tra 4 e 6 uscite. Per chi opta per un allenamento propedeutico alle DISTANZE LUNGHE sconsigliamo anche di optare le le 3 USCITE SETTIMANALI, se ci si vuole concentrare sulle lunghe distanze bisogna allenarsi minimo 4 volte a settimana.
Questo allenamento sarà più incentrato su allenamenti in SOGLIA o di RESISTENZA e ti permetteranno di essere più prestante e resistente sulle lunghe distanze. Consigliamo questo allenamento se siete già soddisfatti del vostro ritmo gara sul breve ma fate fatica poi a portare questi ritmi su distanze più lunghe.

ALLENAMENTO EQUILIBRATO QUANTITÀ-QUALITÀ
Questo allenamento, come dice il nome, è all’insegna delle’equilibrio tra lavori VELOCI, SOGLIA e RESISTENTI e ti permetterà di mantenere un buono stato di forma complessivo e di crescere in maniera armonica. In questa tipologia di allenamento, tutte le opzioni sono buone a seconda del tempo che avete a disposizione per allenarvi. Tenete sempre presente che 3 uscite a settimana sono il minimo sindacale per non perdere lo stato di forma raggiunto, ma la crescita sarà molto limitata, mentre tendiamo sempre a non consigliare di correre 7 giorni a settimana, tenete sempre un giorno di riposo.

PROGRAMMI SCONSIGLIATI

Ci sono alcuni Programmi di allenamento che cono presenti ma che, tranne casi particolari tendiamo a sconsigliare.
3 USCITE – 3 LAVORI DI QUALITÀ in tutte le sue forme… Ben vengano i 3 lavori di qualità ma in tal caso aggiungete almeno una seduta di scarico in mezzo per un totale di 4 allenamenti settimanali. Allenandoti con 3 uscite tutte di qualità alla lunga la corsa potrebbe perdere quel senso di libertà e spensieratezza e rischieresti di disinnamoratene, in più diventa difficile smaltire i carichi di lavoro.
Come ampiamente detto evitate di correre tutti i giorni, un range tra 4 e 6 allenamenti settimanali è l’ideale. Tenere almeno un giorno di scarico settimanale aiuta a staccare un po’ la spina, a ricaricare le batterie e a far si che la passione per la corsa non svanisca in fretta.
Se scegliete le DISTANZE LUNGHE non prendete in considerazione la possibilità di allenarvi su 3 giorni settimanali… Minimo 4… Se non avete tempo di fare almeno 4 uscite, Meglio cambiare obiettivo…